Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione clicca qui.

Il laboratorio galenico si sviluppa su una superficie di 60 metri quadrati.

La sua realizzazione avvenuta nel 2010 nasce dalle idee e dai consigli esecutivi del Dr. Mario Marcucci che nella progettazione del nostro laboratorio ha riversato le esperienze maturate nella sua più che trentennale frequentazione dell'attività galenica che lo hanno portato ad essere, in Italia,  uno dei  più importanti,innovativi ed originali galenisti.

Lo spazio dedicato al laboratorio è concepito in modo da perseguire alcuni obiettivi che sono peculiari per migliorare il prodotto galenico, la sua personalizzazione, i suoi elevati standard di qualità ed efficacia.

Da ciò derivano alcune caratteristiche strutturali.

- L'estrema facilità di pulizia dei banchi di lavoro e delle pareti dei locali tutte in materile    lavabile

- La fondamentale separazione in due distinti locali,  uno destinato alla lavorazione delle polveri ( capsule, compresse, cartine etc.) l'altro alla lavorazione delle soluzioni, creme,unguenti ed altro.

Tale separazione riduce al minimo la possibilità di contaminazione degli ambienti di lavoro e tra le materie prime,  rendendo possibile il lavoro contemporaneo di più operatori su diversi allestimenti.

Il laboratorio è munito di un ulteriore ambiente del tutto autonomo nel quale è presente una cappa a flusso laminare adibita alla messa a punto di soluzioni sterili 

( colliri, fiale, pomate oftalmiche  etc.)

Tutte le materie prime ed i contenitori sono conservati in un'ulteriore locale nel quale le condizioni ambientali di temperatura, luce ed umidità sono mantenute idonee allo stoccaggio delle materie prime destinate alla produzione delle preparazioni galeniche.

La separazione delle materie prime e dei contenitori dagli ambienti di lavoro riduce ulteriormente le possibilità di contaminazione ed inquinamento sia degli spazi destinati all'allestimento dei preparati che delle stesse materie prime.

 

MAGNESIO CLORURO TRANSDERMICO

Powered by SC Informatica